Una rete globale di esperti e specialisti

Fin dagli anni Ottanta, Geistlich Pharma opera tenendo conto delle esigenze effettive dei pazienti dei propri clienti e, tramite dati scientifici, raccoglie evidenze sull'efficacia e la sicurezza dei prodotti. Pertanto, nello sviluppo dei suoi biomateriali, Geistlich Pharma ha puntato fin dall'inizio sulla collaborazione con scienziati, ricercatori e medici. Altrettanto importante per Geistlich Pharma è diffondere la conoscenza scientifica tra medici e specialisti, organizzando a questo scopo numerose conferenze e workshop pratici nell'ambito di convegni, oltre a collaborare con le università. Al contempo Geistlich può contare su una fitta rete di esperti specialisti e scienziati di elevato livello in università rinomate di tutto il mondo.

 

Scambio con gli esperti locali

Oltre alla sua rete scientifica, Geistlich Pharma coltiva anche un vivace scambio con gli esperti locali nei vari paesi. Infatti, grazie alle sue 10 filiali e ad oltre 50 distributori nel mondo, Geistlich Pharma è rappresentata in tutti i continenti con una presenza geografica equilibrata. Una priorità della politica di distribuzione geografica di Geistlich Pharma è la sostenibilità. È importante innanzitutto mettersi in contatto con gli esperti di spicco del paese, ascoltarli per comprendere quali sono le effettive esigenze e sviluppare insieme a loro i relativi approcci terapeutici. Solo in seguito a questo è possibile attuare strategie di marketing e distribuzione. Oltre alla vendita e alla commercializzazione dei biomateriali Geistlich, è compito delle filiali instaurare e ampliare una rete scientifica in loco. Per Geistlich Pharma è importante anche agire in modo sostenibile nella selezione dei paesi secondo la filosofia "Qualità prima della quantità". Solo dopo aver accertato il rispetto di parametri ben definiti, l'azienda procede a fondare una filiale in un determinato paese.

Mirjam_Kessler_140x140.jpg
Dr. Mirjam Kessler
Director Corporate Communications