Incrementi ossei estesi

La perdita di elementi dentari, traumi o resezioni conseguenti a tumori possono causare deficit ossei estesi nella cresta alveolare. Le misure ricostruttive sono indicate per aumentare un tessuto osseo quantitativamente carente.

I blocchi di osso autologo prelevati dal mascellare inferiore o dalla cresta iliaca rappresentano il materiale più utilizzato per la ricostruzione di difetti estesi della cresta alveolare. Tuttavia, i blocchi di osso autologo sono soggetti a un certo grado di riassorbimento1,2.

L’applicazione dei biomateriali Geistlich sopra un innesto osseo a blocco ne riduce il riassorbimento.

  • Il sostituto osseo Geistlich Bio-Oss® posizionato sopra l’innesto ne riduce la contrazione3,4.
  • La copertura dell’area di incremento con una membrana in collagene Geistlich Bio-Gide® riduce ulteriormente il riassorbimento del tessuto osseo1,2,5-7.

La combinazione di osso autologo, Geistlich Bio-Oss® e Geistlich Bio-Gide® garantisce una migliore conservazione del volume nel lungo periodo.


Bibliografia:

  1. Maiorana C, et al.: Int J Periodontics Restorative Dent. 2005; 25(1): 19-25.
  2. Maiorana C, et al.: Open Dent J. 2011; 5: 71-78.
  3. Schlegel KA, et al.: Int J Oral Maxillofac Implants 2003; 18(1): 53-58.
  4. Jensen T, et al.: Clin Oral Implants Res. 2012; 23(8): 902-910.
  5. Proussaefs P, et al.: Int J Oral Maxillofac Implants 2002; 17(2): 238-248.
  6. Proussaefs P, et al.: Int J Periodontics Restorative Dent. 2006; 26(1): 43-51.
  7. von Arx T & Buser D: Clin Oral Implants Res. 2006; 17(4): 359-366.