Utilizziamo i cookie per permettervi il miglior utilizzo possibile del nostro sito web e per ottimizzare la comunicazione con voi. Teniamo conto della vostra selezione e utilizziamo esclusivamente i dati per i quali avete espresso il vostro consenso.

Questi cookie contribuiscono a rendere fruibile il nostro sito web abilitando funzioni fondamentali come la navigazione tra le pagine e l'accesso alle aree protette. Senza questi cookie il nostro sito web non può funzionare correttamente.

Questi cookie ci consentono di capire in che modo i visitatori interagiscono con il nostro sito web, raccogliendo informazioni in forma anonima. Attraverso queste informazioni possiamo migliorare continuamente la nostra offerta.

Questi cookie vengono utilizzati per seguire i visitatori sui siti web. La finalità è quella di visualizzare annunci rilevanti e interessanti per il singolo utente e quindi di maggiore utilità per gli editori e gli inserzionisti di terze parti.

Aumenti ossei complessi

Dr. Santo Garocchio
Campobasso, Italia

  

Sfida clinica

Rigenerazione Protesicamente Guidata (PGR) con griglie in titanio customizzate

Scopo / Approccio

Oggi sviluppiamo piani di trattamento che non prevedono l’inserimento implantare sulla base della sola anatomia esistente ma sulla base delle necessità protesiche e riabilitative. Attraverso un percorso digitale sovrapponiamo (Matching) dati Dicom (CBCT) con file STL (da IOS) sia della situazione iniziale che del progetto protesico (ceratura) all’interno di un programma di chirurgia computer guidata.  La relazione tra il futuro restauro implanto-protesico e la posizione tridimensionale dell’impianto è molto importante, diventa fondamentale nelle zone estetiche.

Per ottenere un risultato ottimale dal punto di vista estetico e funzionale, in presenza di difetti dei tessuti duri e molli, è invece necessario associare ad un corretto posizionamento implantare tecniche di aumento dei tessuti duri o molli. Quando possibile, si dovrebbe quindi fare riferimento al concetto di "Incremento Osseo Protesicamente Guidato”. Sulla base dei dati Dicom si realizzano griglie in titanio customizzate che devono essere fissate con delle viti.

Conclusioni

Le griglie usate in passato venivano manipolate durante la chirurgia e questo significa svantaggi circa il taglio (manuale cutting), la curvatura (bending) e la rifinitura (trimming) per raggiungere la forma finale desiderata. Questo prolunga la chirurgia. Le griglie customizzate sono molto più affidabili e precise, di ottima rifinitura e ci consentono di essere più predicibili e soprattutto di ridurre i tempi chirurgici.