Situazione di atrofia ossea lieve

Il grado di atrofia presente è lieve ed è possibile eseguire l’inserimento dell’impianto in posizione protesicamente guidata.

In questa situazione clinica l’impianto è completamente circondato da tessuto osseo: tuttavia lo spessore dell’osso che ricopre la superficie implantare è esiguo ed è raccomandato l’utilizzo di una tecnica di incremento osseo per migliorare la prognosi a lungo termine degli impianti e per migliorare l’aspetto cosmetico finale della riabilitazione.

In molti casi è suggerita anche una tecnica di aumento dello spessore dei tessuti molli mediante un innesto di tessuto connettivo.