Situazione di atrofia ossea moderata

L’anatomia del processo alveolare consente l’inserimento dell’impianto in posizione protesicamente guidata e la stabilità primaria dell’impianto può essere raggiunta.

Una parte dell’impianto però, solitamente sul versante vestibolare, non sarà ricoperta da tessuto osseo. A seconda della localizzazione (apicale o coronale) della parte esposta dell’impianto si determina una fenestrazione o una deiscenza peri-implantare, che verrà corretta contestualmente al posizionamento dell’impianto mediante una tecnica di Rigenerazione Ossea Guidata.

In molti casi è suggerita anche una tecnica di aumento dello spessore dei tessuti molli mediante un innesto di connettivo.