Geistlich Fibro-Gide®

Geistlich Fibro-Gide® è una matrice in collagene di origine suina, porosa, riassorbibile e volumetricamente stabile, progettata specificatamente per la rigenerazione dei tessuti molli.La matrice è costituita da collagene ricostituito e sottoposto a “smart” cross-linking chimico per aumentare la stabilità di volume del dispositivo, mantenendo al contempo la sua biocompatibilità.1-3 La rete porosa di Geistlich Fibro-Gide® supporta l’angiogenesi, la formazione di nuovo tessuto connettivo e la stabilità della rete di collagene in guarigione sommersa.2,3 Studi in vivo hanno mostrato che il riassorbimento quasi completo della matrice (~97 %) si ottiese all'incirca in 26 settimane.4

Geistlich Fibro-Gide® è l'alternativa agli innesti di tessuto connettivo (CTG), considerato il gold standard nelle procedure di rigenerazione dei tessuti molli.3,5,6 Geistlich Fibro-Gide® permette di evitare un sito chirurgico aggiuntivo per il prelievo di tessuto e di ridurre la morbilità del paziente.3,7-9

 

Ispirato dalla Natura, realizzato da Geistilch

L'esperienza di Geistlich nella lavorazione del collagene ha permesso di realizzare un prodotto su misura per le necessità cliniche della rigenerazione dei tessuti molli orali e fornire una soluzione terapeutica specifica. Sono più di 1000 i prototipi di matrice sviluppati e studiati da Geistlich prima di selezionale quella che oggi conosciamo come Geistlich Fibro-Gide®.4

 

Bibliografia 

  1. Instructions for Use. Geistlich Fibro-Gide®. Geistlich Pharma AG, Wolhusen, Switzerland. 
  2. Thoma DS. et al. Clin Oral Implants Res. 2015; 26(3): 263–70.
  3. Thoma DS. et al. J Clin Periodontol. 2016; 43(10): 874–85.
  4. Data on file. Geistlich Pharma AG, Wolhusen, Switzerland.
  5. Thoma DS. et al. Clin Oral Implants Res. 2009; 20 Suppl 4: 146–65.
  6. Thoma DS. et al. J Clin Periodontol. 2014; 41 Suppl 15: S77–91.
  7. Sanz M. et al. J Clin Periodontol 2009; 36(10): 868-76.
  8. Del Pizzo M. et al. J Clin Periodontol. 2002; 29(9): 848–54.
  9. Soileau KM. & Brannon RB. J Periodontol. 2006; 77(7): 1267–73.
  10. Zeltner M. et al. J Clin Periodontol. 2017; 44(4): 446–453.