Utilizziamo i cookie per permettervi il miglior utilizzo possibile del nostro sito web e per ottimizzare la comunicazione con voi. Teniamo conto della vostra selezione e utilizziamo esclusivamente i dati per i quali avete espresso il vostro consenso.

Questi cookie contribuiscono a rendere fruibile il nostro sito web abilitando funzioni fondamentali come la navigazione tra le pagine e l'accesso alle aree protette. Senza questi cookie il nostro sito web non può funzionare correttamente.

Questi cookie ci consentono di capire in che modo i visitatori interagiscono con il nostro sito web, raccogliendo informazioni in forma anonima. Attraverso queste informazioni possiamo migliorare continuamente la nostra offerta.

Questi cookie vengono utilizzati per seguire i visitatori sui siti web. La finalità è quella di visualizzare annunci rilevanti e interessanti per il singolo utente e quindi di maggiore utilità per gli editori e gli inserzionisti di terze parti.

AMIC® Chondro-Gide®

AMIC® Chondro-Gide® è una procedura minimamente invasiva a singolo step che può essere fatta sia in chirurgia mini-open che in artroscopia. Sviluppata da Geistlich Surgery in collaborazione con opinion leaders in Europa, questa tecnica è efficace nella riparazione di difetti condrali e osteocondrali nel ginocchio, astragalo e anca1,2,3.

Vantaggi della tecnica AMIC® Chondro-Gide®

Sia con tecniche artroscopiche che mini-open, il vantaggio di AMIC® Chondro-Gide® è che supporta il potenziale fisiologico di autoguarigione. La cartilagine danneggiata viene rimossa e attraverso tecniche di stimolazione midollare (bone marrow stimulation = BMS) vengono portate nel sito del difetto le cellule necessarie alla rigenerazione.

La membrana copre il difetto e funge da scudo protettivo che contiene le cellule e minimizza l’impatto delle forze sul delicato coagulo. Allo stesso tempo crea una camera biologica sopra il difetto. Il collagene biocompatibile crea un ambiente ideale per la crescita cellulare4 e viene sostituito da nuovo tessuto cartilagineo nel corso del tempo.

 

Sviluppata per supportare la rigenerazione: AMIC® Chondro-Gide®

 

Referenze bibliografiche

  1. VOLZ, M., et al. A randomized controlled trial demonstrating sustained benefit of Autologous Matrix-Induced Chondrogenesis over microfracture at five years. Int Orthop, Apr 2017, 41(4), 797-804) (Clinical study)
  2. JANELLI, E, et al. Arthroscopic treatment of chondral defects (Clinical study); in the hip: AMIC®, MACI, microfragmented adipose tissue transplantation (MATT) and other options. SICOT J, 2017, 3(43). www.sicot-org/articles/sicotj/abs/2017/01/sicotj170008/sicotj170008.html (Clinical study) 
  3. Geistlich Pharma AG data on file (Bench test) 
  4. GILLE, J., et al. Cell-Laden and Cell-Free Matrix-Induced-Chondrogenesis versus Microfracture for the Treatment of Articular Cartilage Defects: A Histological and Biomechanical Study in Sheep. Cartilage OnlineFirst, January 7, 2010, doi:10.1177/1947603509358721 (Pre-clinical study)
  5. STEADMAN, J.R., Microfracture Technique for Full-Thickness Chondral Defects: Technique and Clinical Results. Operative Techniques in Orthopaedics. 1997. 7(4), 300-304. (Clinical study)

 

Dr. Sanja Saftic
International Product Manager