Utilizziamo i cookie per permettervi il miglior utilizzo possibile del nostro sito web e per ottimizzare la comunicazione con voi. Teniamo conto della vostra selezione e utilizziamo esclusivamente i dati per i quali avete espresso il vostro consenso.

Questi cookie contribuiscono a rendere fruibile il nostro sito web abilitando funzioni fondamentali come la navigazione tra le pagine e l'accesso alle aree protette. Senza questi cookie il nostro sito web non può funzionare correttamente.

Questi cookie ci consentono di capire in che modo i visitatori interagiscono con il nostro sito web, raccogliendo informazioni in forma anonima. Attraverso queste informazioni possiamo migliorare continuamente la nostra offerta.

Questi cookie vengono utilizzati per seguire i visitatori sui siti web. La finalità è quella di visualizzare annunci rilevanti e interessanti per il singolo utente e quindi di maggiore utilità per gli editori e gli inserzionisti di terze parti.

Orthoss®

Orthoss® è un sostituto osseo bioingegnerizzato per essere estremamente simile alla componente inorganica del tessuto osseo umano. È un'apatite simile alla struttura della fase minerale dell'osso umano. Orthoss è prodotto in Svizzera, seguendo un rigoroso sistema di garanzia della qualità per garantirne la sicurezza e la qualità.

Orthoss presenta una struttura porosa unica che consiste sia di micropori che di macropori. Ciascuno funge da condotto per gli elementi necessario per la ricrescita ossea, compreso il sangue.

Supportato da oltre 25 anni di esperienza clinica, Orthoss offre le proprietà osteoconduttive dell'osso umano in una comoda configurazione pronta all'uso. 1,2

Il prodotto è stato progettato in collaborazione con chirurghi e ha una vasta storia internazionale che dimostra la sicurezza di questo materiale nelle indicazioni ortopediche e dentali.

Orthoss è stato utilizzato in una varietà di applicazioni ortopediche e presenta una struttura che supporta la rigenerazione ossea.

Come funziona Orthoss

 

Sostituto osseo

Per riparare i difetti ossei, gli innesti ossei omologhi sono ancora ampiamente diffusi e considerati il gold standard. Ma con gli autoinnesti e allotrapianti ci sono diversi rischi e svantaggi noti. Questi includono il rischio di trasmissione di malattie, dolore al sito donatore, e la limitata disponibilità o qualità del materiale.7,8

Per garantire la qualità e la sicurezza di una procedura rigenerativa, può essere preferibile un sostituto osseo. Per vedere come Orthoss si confronta con gli altri principali tipi di sostituti ossei attualmente utilizzati, visualizza il grafico sottostante.3

Il sistema di pori interconnessi e l'elevata porosità di Orthoss si traducono in una superficie interna significativamente più grande di altri sostituti ossei disponibili ed è simile a quella del minerale osseo autologo.

 

Disponibile in blocchi e granuli

 

References:

  1. Schlickewei, W. et al. Hefte zur Unfallkunde,216,(1991).(Case series)
  2. Bereiter, H. et al. (1991). Hefte zur Unfallkunde,216.(Expert opinion)
  3. Data on file at Geistlich Pharma AG, Wolhusen, Switzerland.(Bench Test)
  4. Kouroupis, D. et al. (2013). J Orthop Res. 31(12): 1950–8.(In Vitro)
  5. Orsini, G. et al. (2005). J Biomed Mater Res B Appl Biomater. 74(1): 448–7.(Case series)
  6. Traini, T. et al. (2007). J Periodontol. 78(5): 955–61.(Case study)
  7. Nandi, SK. et al. (2010). Indian J Med Res. 132: 15–30.(Review)
  8. Kurien, T. et al. (2013). Bone Joint J. 95-B(5): 583–97. (Review)

  

Dr. Sanja Saftic
International Product Manager