Quando i denti si muovono

Perché i denti si muovono?

batteri sono normalmente presenti nella nostra bocca e si depositano sui denti sotto forma di placca, un rivestimento appiccicoso e incolore. L’uso dello spazzolino e del filo interdentale aiuta ad eliminare i batteri orali.

La placca non correttamente rimossa diventa nociva per i denti. Le gengive e gli spazi attorno ai denti si possono infettare (questa infezione si chiama parodontite).

La parodontite non curata comporta l’instabilità dei denti dovuta al deterioramento dell’osso circostante. A seconda del grado di infezione (e, quindi, della parodontite), i denti possono andare persi. A lungo termine, la parodontite porta al deterioramento dell’osso attorno al dente.

 

Come si cura la parodontite?

Il trattamento della parodontite non richiede un intervento chirurgico. Tuttavia, se lo stato della parodontite è avanzato e si vuole evitare l'estrazione del dente, in molti casi è possibile rigenerare l'osso per permettere al dente di rimanere saldamente ancorato.

Il tuo dentista saprà consigliarti sugli approcci chirurgici disponibili e più adatti al tuo specifico caso.

 

Le informazioni contenute in questo sito web hanno scopo puramente informativo. In nessun caso possono sostituire il consiglio medico di un dentista.