Geistlich Bio-Oss®

Geistlich Bio-Oss® è il sostituto osseo naturale più usato al mondo in odontoiatria rigenerativa1,2. Le straordinarie proprietà osteoconduttive di Geistlich Bio-Oss® consentono di ottenere una rigenerazione ossea efficace e predicibile3-5.
Le particelle di Geistlich Bio-Oss® diventano parte integrante della struttura ossea neoformata e ne mantengono il volume nel lungo periodo6-9. L’ applicazione di una membrana in collagene Geistlich Bio-Gide®consente inoltre di ottenere la rigenerazione indisturbata nell’area dell’incremento10.

Gli esperti si affidano a Geistlich Bio-Oss® per i seguenti motivi:

  • L’osso rigenerato con Geistlich Bio-Oss® presenta elevati tassi di sopravvivenza degli impianti, paragonabili a quelli degli impianti inseriti nell’osso nativo 4,5.
  • Geistlich Bio-Oss® è facile da applicare e può essere utilizzato per in numerose indicazioni.
  • L’efficacia di Geistlich Bio-Oss® è comprovata da oltre 25 anni di successi clinici documentati in oltre 900 pubblicazioni scientifiche.
“I prodotti Geistlich si sono guadagnati la mia fiducia negli anni.”
Prof. Mariano Sanz, Madrid, Spagna

 

Nel 1980, il Dr. Peter Geistlich è stato il primo a rimuovere i componenti organici dal materiale osseo senza modificarne la microstruttura naturale e la composizione minerale.

Geistlich Bio-Oss® è considerato il sostituto osseo più all’avanguardia nella rigenerazione ossea dentale, in grado di soddisfare l’esigenza dei clinici di ottenere risultati predicibili.


Bibliografia:

  1. iData Research Inc., US Dental Bone Graft Substitutes and other Biomaterials Market, 2015.
  2. iData Inc., European Dental Bone Graft Substitutes and other Biomaterials Market, 2015.
  3. Orsini G, et al.: J Biomed Mater Res, B: Appl Biomater 2005; 74(1): 448-457.
  4. Jung RE, et al.: Clin. Oral Implants Res 2013; 24(10): 1065-73.
  5. Aghaloo TL, Moy PK.: Int J Oral Maxillofac Implants 2007; Suppl 22: 49-66.
  6. Maiorana C, et al.: Int J Periodontics Restorative Dent 2005; 25(1): 19-25.
  7. Traini T, et al.: J Periodontol 2007; 78(5): 955-961.
  8. Mordenfeld A, et al.: Clin Implant Dent Relat Res 2012 (Epub ahead of print).
  9. Galindo-Moreno P, et al.: Clin Implant Dent Relat Res 2013; 15(6): 858-66.
  10. Perelman-Karmon M, et al.: Int J Periodontics Restorative Dent 2012; 32(4): 459-465.