Professionisti dentale
Geistlich Biomaterials Italia / Professionisti dentale / Prodotti / Matrici / Fibro-Gide

Geistlich Fibro-Gide®

Vantaggi

Geistlich Fibro-Gide® è una matrice in collagene di origine suina, porosa, riassorbibile e volumetricamente stabile, progettata specificatamente per la rigenerazione dei tessuti molli ed evitare il prelievo dal palato di tessuto connettivo.La matrice è costituita da collagene ricostituito e sottoposto a “smart” cross-linking chimico per aumentare la stabilità di volume del dispositivo, mantenendo al contempo la sua biocompatibilità.1-3 La rete porosa di Geistlich Fibro-Gide® supporta l’angiogenesi, la formazione di nuovo tessuto connettivo e la stabilità della rete di collagene in guarigione sommersa.2,3,4 Studi in vivo hanno mostrato che il riassorbimento quasi completo della matrice (~97 %) si ottiese all'incirca in 26 settimane.5

Geistlich Fibro-Gide® è l'alternativa agli innesti di tessuto connettivo (CTG), considerato il gold standard nelle procedure di rigenerazione dei tessuti molli.3,6,7 Geistlich Fibro-Gide® permette di evitare un sito chirurgico aggiuntivo per il prelievo di tessuto e di ridurre la morbilità del paziente.3,8-10

Bibliografia 

  1. Instructions for Use. Geistlich Fibro-Gide®. Geistlich Pharma AG, Wolhusen, Switzerland. 
  2. Thoma DS. et al. Clin Oral Implants Res. 2015; 26(3): 263–270.
  3. Thoma DS. et al. J Clin Periodontol. 2016; 43(10): 874–885.
  4. Ferrantino L. et al. Int J Periodontics Restorative Dent 36, 807–815.
  5. Data on file. Geistlich Pharma AG, Wolhusen, Switzerland.
  6. Thoma DS. et al. Clin Oral Implants Res. 2009; 20 Suppl 4: 146–165.
  7. Thoma DS. et al. J Clin Periodontol. 2014; 41 Suppl 15: S77–591.
  8. Sanz M. et al. J Clin Periodontol 2009; 36(10): 868-876.
  9. Del Pizzo M. et al. J Clin Periodontol. 2002; 29(9): 848–854.
  10. Soileau KM. & Brannon RB. J Periodontol. 2006; 77(7): 1267–1273.
  11. Zeltner M. et al. J Clin Periodontol. 2017; 44(4): 446–453.

Ispirato dalla Natura, realizzato da Geistlich

L'esperienza di Geistlich nella lavorazione del collagene ha permesso di realizzare un prodotto su misura per le necessità cliniche della rigenerazione dei tessuti molli orali e fornire una soluzione terapeutica specifica. Sono più di 1000 i prototipi di matrice sviluppati e studiati da Geistlich prima di selezionale quella che oggi conosciamo come Geistlich Fibro-Gide®.5

La preparazione di Geistlich Fibro-Gide® è molto più facile rispetto a quella dell'innesto di tessuto connettivo, evitandone il prelievo dal palato:

  • Disponibile in quantità illimitata e qualità costante1
  • Si può misurare il difetto e sagomare la matrice della dimensione e dello spessore desiderati.1
  • Una volta bagnata, la matrice può essere ulteriormente tagliata e adattata in dimensione e spessore.1
  • Geistlich Fibro-Gide® si sutura facilmente.1
  • Non richiede pre-trattamento: le eccellenti caratteristiche idrofile portano a una rapida idratazione con il sangue del paziente o soluzione salina sterile, con un aumento del volume di circa 25 %.1
  • La matrice bagnata si adatta bene ai contorni e aderisce perfettamente al difetto.1
  • Compressione e idratazione: una volta compressa, la matrice ritorna alla sua forma iniziale dopo reidratazione (considerare il rigonfiamento aggiuntivo di circa 25 %).1
  • Geistlich Fibro-Gide® non richiede un secondo sito chirurgico.2-5
  • Geistlich Fibro-Gide® dovrebbe essere usata come innesto in guarigione sommersa per l'aumento di spessore del tessuto molle attorno ad impianti o denti naturali.1

Bibliografia

  1. Data on file. Geistlich Pharma AG, Wolhusen, Switzerland.
  2. Thoma DS. et al. J Clin Periodontol. 2016; 43(10): 874–85.
  3. Sanz M. et al. J Clin Periodontol 2009; 36(10): 868-76.
  4. Del Pizzo M. et al. J Clin Periodontol. 2002; 29(9): 848–54.
  5. Soileau KM. & Brannon RB. J Periodontol. 2006; 77(7): 1267–73.

Linea di prodotti

Geistlich Fibro-Gide® è una matrice in collagene volumetricamente stabile, progettata specificatamente per la rigenerazione dei tessuti molli ed evitare il prelievo dal palato di tessuto connettivo.1 La matrice è costituita da collagene ricostituito e sottoposto a “smart” cross-linking chimico per aumentare la stabilità di volume del dispositivo, mantenendo al contempo la sua biocompatibilità.1-3

La matrice è disponibile in due formati:


"Semplicità di utilizzo e risultato. La possibilità di avere formati e tessuti diversi."
Giorgio Antiga, Venecia
"Meno invasivo e traumatico per il paziente."
Ernesto Caselli, Ancona
"Evita nel 90% dei casi il prelievo dal palato."
Antonio Crispino, Catanzaro
"Semplicità!"
Vittorio Corradin, Vicenza
"Sicura e predicibile."
Giancarlo Gangi Climenti , Catania
"L'abbondante disponibilità di materiale, la riduzione dei tempi chirurgici e della morbilità post-operatoria."
Paolo Ghensi, Trento
"La rapidità chirurgica."
Francesca Marcato, Rovigo
"Morbilità inferiore per paziente."
Jurgen Milioli, Ferrara
"Affidabilità e minor costo."
Fabrizio Sala, Roma
"Semplifica un intervento che normalmente è a rischio."
Massimo Sossi, Trieste
"Il costo è nettamente inferiore ed è sicuramente il materiale più appropriato in assenza del sito donatore."
Franco Rizzuto, Cosenza
"E' il sostituto presente sul mercato più simile al tessuto connettivo."
Marco Toia, Varese
"La certezza dei risultati a lungo termine."
Paolo Torrisi, Catania